Taste Hunter - Wine Blogger

IL PIACERE ED IL GUSTO SONO IDENTITA’ UNICI ED ESCLUSIVI “NON CHIAMATEMI AMARONE”

Continua la mia avventura nel panorama vitivinicolo italiano. Siamo nel Veneto una regione che ci regala splendidi vini e bollicine preziosi che richiamano la qualità e l’eccellenza del Made in Italy!. Mi sono imbattuto in Matteo Pontalto vignaiolo eccllettico e indubbiamente fuori dai soliti stereotipi di produttore che regolano la viticultura regionale veneta! Vi chiederete cosa fà di tanto “trasgressivo”?

Vi accenno solamente che fa un vino che ha tutta l’espressione  e la qualità del vino che rappresenta il Veneto, l’Amarone, ma per motivi che rispettano le volontà ed il lavoro di Matteo rifiuta di essere chiamato in questo modo ma non assolutamente per disprezzo ma se vogliamo dirla in breve, per uscire fuori dal “coro” e questo dovrebbe già essere da forte impulso per assaggiare questo vino misterioso e di grande personalità! Inizio col citare le tre frasi che Matteo non rinuncia nel descrivere la sua azienda:

Il lavoro di molte generazioni ci ha permesso di acquisire l’esperienza per dimostrare che la qualità di un vino si crea anzitutto in vigna.

Eleganza, esclusività e piacevolezza è ciò che vogliamo trasmettere con la Passione per il nostro Lavoro.

Non è solo Tradizione, ma è l’abilità insita nella nostra cultura, di saper estrarre dal terreno un prodotto “magico” chiamato Vino.

 

Una storia ricca di passione e d’impegno per il proprio lavoro Pontalto Matteo e Dian Elisa titolari dell’azienda agricola provengono da famiglie di viticoltori che praticavano la coltivazione della vigna già dalla fine del 1800 in particolare Dian Elisa eredita dalla nonna Antonello Severina una enologa donna in quegli anni quando le donne avevano da poco ottenuto il diritto di voto si può considerare una figura all’avanguardia.

Apprezzata enologa di Gambellara negli anni ’50 la passione per il vino ed è proprio da queste passioni che è nata Ca’ del Sette un’azienda vitivinicola che opera in un’area agricola vocata alla coltivazione di viti nelle rinomate D.O.C. del veronese e vicentino.

 

foto 1

 

I Vigneti sono situati nel Veneto tra le provincie di Verona e Vicenza influenzati dal microclima del Lago di Garda le vigne vantano più di 40 anni di età. Rimasta invariata ancora oggi l’armonia dei paesaggi unici nella loro bellezza per cultura, profumi e sapori che ha portato il poeta Giacomo Zanella a definire queste zone: “un angolo d’Italia tanto benedetto dalla natura”. La vinicola Ca’ del Sette si trova a Gambellara in provincia di Vicenza.

Impegno assoluto e generoso nella coltivazione di vigneti autoctoni selezionati e attenzione meticolosa posta in ogni fase della trasformazione delle uve ha consentito di poter realizzare una seria e solida realtà avviata culminata nel 2011 con la costruzione della nuova cantina di proprietà fornita di una struttura ad alta efficienza termica e attrezzata di tecnologie di ultima generazione propria al fine di gestire autonomamente anche tutte le fasi di trasformazione delle uve.

Un laboratorio chimico interno che segue tutte le fasi di produzione e anche un’azienda proiettata al futuro e a cogliere le nuove opportunità di mercati come quello asiatico, grazie all’apertura di un punto vendita a Hebei, in Cina. “

Il piacere non si può spiegare a parole noi ci siamo riusciti con il gusto” cita il loro motto. E su questo sono assolutamente d’accordo.

Quindi una realtà giovane, dinamica, integrata nella natura, impegnata a mantenere il contatto con la terra e le tradizioni tramandate dalla propria famiglia nel campo della produzione vitivinicola.

Allo stesso tempo è orientata al futuro e proiettata alla sperimentazione e alla crescita, pronta a cogliere tutte le forze positive e uniche che il territorio e le nuove tecnologie sono in grado di offrire.

La contraddistingue una grande passione per il proprio lavoro, ma allo stesso tempo è sempre volta al miglioramento e all’Eccellenza che mai deve prescindere dal rispetto dell’ambiente. Il terreno è per l’azienda il capitale più importante da preservare.

 

Già da molti anni, infatti, si è dotata di macchinari specifici ad alta tecnologia che le permettono di coltivare il terreno in modo meccanico, evitando così l’utilizzo di prodotti chimici. Inoltre, attraverso una serie di lavorazioni ecocompatibili nell’ambito della vigna, è in grado di migliorare l’equilibrio del ciclo biologico della vite.

Nel 2017, grazie al progetto e successivo sviluppo e realizzazione dell’impianto di Fitodepurazione, ha vinto il premio “Oasis Ambiente 2017 per la Sostenibilità”.

Il riconoscimento ricevuto dal Ministero dell’Ambiente Italiano e consegnato dal Ministro Galletti Gian Luca, rispecchia la passione per il successo e una particolare attenzione e rispetto per l’ambiente.

 

Amante Collezione Oro Rosso Veronese Igt 2016

Amante è un vino nato dalla passione che nutriamo per il nostro lavoro e dalla continua ricerca che ci ha portato a trovare nuove tecniche di vinificazione.

Verona è l’area di produzione di questo vino è conosciuta in tutto il mondo come la città dell’Amore. Questo appellativo le è stato dato grazie allo scrittore inglese William Shakespeare il quale ha preso in prestito e portato a fama mondiale la storia originale scritta da Luigi Da Porto cavaliere della Serenissima. La storia narra di due ragazzi che innamorati l’uno dell’altra si scambiando parole d’amore.

Questo nome spiega molto bene e in poche parole questo vino. Rappresenta il legame con la storia del nostro territorio, un nettare raccolto nei bellissimi e suggestivi vigneti della provincia di Verona, che vogliamo condividere con i nostri clienti per fargli vivere queste emozioni.

L’Amante è il risultato di un processo di ricerca che ha portato alla creazione di questo prodotto unico che combina due tecniche tipiche dei grandi vini rossi di Verona, “l’Appassimento” ed il “Ripasso”, basata sulla raccolta tardiva delle uve lasciate leggermente appassire in vigna. rivisitate e migliorate solo grazie all’esperienza maturata in tutti questi anni che rende questo processo esclusivo Ca’ del Sette.

l’Appassimento ed il Ripasso Colore rosso rubino intenso con riflessi violacei.

Al naso forti note di vaniglia e frutti rossi, caffè e liquirizia, con un retrogusto di ciliegia, cioccolato e cacao.

Gusto pieno ed equilibrato, corpo e intensità sono esaltati.

Di un colore rosso rubino intenso con riflessi violacei. Caratterizzato da forti note di vaniglia e frutti rossi, caffè e liquirizia, con un retrogusto di ciliegia, cioccolato e cacao. Dal sapore pieno ed equilibrato; corpo e intensità sono esaltati.

Ottimo con i cibi autunnali e invernali come brasati, spezzatini, arrosti e selvaggina.

Si abbina bene anche a prodotti più semplici come salumi e formaggi.

E’ ideale per un degno finale di un pasto serale o il compagno di una piacevole meditazione, magari accompagnato da un ottimo Sigaro Toscano con del cioccolato a scaglie e pasticceria secca di alta qualità artigianale.

CANTINA Ca’ del Sette

SAPORE Forti note di vaniglia e frutti rossi, caffè e liquirizia, con un retrogusto di ciliegia, cioccolato e cacao

ANNATA 2016

COLORE Rosso rubino

DENOMINAZIONE Veronese IGT

VITIGNI Cabernet Sauvignon, Corvina, Merlot

AFFINAMENTO Appassimento delle uve segue 2/3 anni in vasche d’acciaio

ALCOL 16% VOL

UVAGGIO Merlot, Cabernet Sauvignon, Corvina

FORMATO 0,75 l

REGIONE Veneto

PERFETTO PER Una cena in relax, Una grande occasione, Sorprendere gli ospiti, Un regalo inaspettato, Festeggiare, Fare bella figura, Una cena importante

TEMPERATURA 16-18° C

DECANTAZIONE 1h

CALICE VINI ROSSI MATURI E MOLTO CORPOSI

INFO Contiene solfiti

Appassionante Rosso Veneto Igt 2016

Nel 2015 è nata la linea Appassionante al fine di celebrare l’anniversario dei 150 nella coltivazione della vite della famiglia. La parola Appassionante ha origine e quella che ha guidato la famiglia Dian e Pontalto in queste cinque generazioni e allo stesso tempo permette oggi di far conoscere il nome Ca’ del Sette in tutto il mondo.

Passione per la vite ed esperienza esclusiva nella viticoltura questa linea di vini combina le tecniche tipiche dei più famosi vini bianchi e rossi dell’area di Verona.

Grazie alle tradizioni tramandate di generazione in generazione combinate con la ricerca di tecniche di produzione innovative.

 

 

E’un rosso veneto I.g.t. da 13%vol, ottenuto da esperienza esclusiva Ca’ del Sette, basata sulla raccolta tardiva delle uve lasciate leggermente appassire in vigna e creato in memoria della prima guerra del Risorgimento Italiano, dove Vicenza che faceva parte nel 1815 del Regno Lombardo-Veneto provincia austriaca, insorse e combatté con le armi vincendo contro l’esercito dell’impero d’Austriaco.

Questo vino  celebra l’amore della famiglia al territorio e le mantiene vive nel tempo di generazione in generazione in rispetto per questi eroi che hanno combattuto per la loro patria.

Colore rosso rubino intenso. A naso si presenta intenso e complesso con note di frutti rossi come la ciliegia sotto spirito e la prugna, fichi con un leggero retrogusto di cacao, cannella e vaniglia.

Dal gusto intenso, persistente, abbastanza tannico e bilanciato con un finale etereo. Ideale con carni rosse pregiate, selvaggina, formaggi freschi o di media stagionatura.

CANTINA Ca’ del Sette

SAPORE Note fruttate, ciliegia sotto spirito e la prugna matura, con una leggera nota di cacao e vaniglia

ANNATA 2016

COLORE Rosso rubino

DENOMINAZIONE Veneto IGT

VITIGNI Cabernet Sauvignon, Merlot

AFFINAMENTO Appassimento uve e 2/3 anni in vasche d’acciaio

ALCOL 13% VOL

UVAGGIO Merlot, Cabernet Sauvignon

FORMATO 0,75 l

REGIONE Veneto

PERFETTO PER Un pranzo tra amici, Un pranzo in famiglia, Un pranzo all’aperto, Una cena tra amici, Una cena in relax, Una cena all’aperto, Serata in giardino tra amici, Grigliata di carne

TEMPERATURA 16-18° C

DECANTAZIONE 30 min

CALICE VINI ROSSI MATURI

 

Filacorta Prosecco D.O.C. Extra Dry – Millesimato

Filacorta prende il nome dalle tecniche di impianto dei vigneti a partire da un certo periodo storico, iniziarono ad essere disposti in filari.

Le ragioni che hanno portato nella nostra famiglia e nel territorio Veneto ad avere filari corti sono legate alla storia e alle usanze delle famiglie di contadini del tempo. Le famiglie infatti in passato erano composte da molti figli e come spesso accadeva alla morte dei genitori i terreni posseduti venivano frazionati tra i vari eredi.

Queste usanze hanno fatto si che con il trascorrere del tempo grandi appezzamenti di terre venissero frazionati di generazione in generazione in lotti sempre più piccoli.

 

Da questi piccoli lotti caratterizzati da filari corti nasce la nostra linea di vini Spumanti Filacorta, vini da blend di uve selezionate e coltivate in diversi appezzamenti.

Queste uve selezionati donano particolari note e sentori al vino che attraverso le attente fasi di spumantizzazione si trasformano in un prodotto unico nel suo genere dal perlage fine ed elegante adatto a tutte le occasioni.

 

 

TipologiaProsecco D.O.C. – Spumante VSAQ, 5,5 atm.
Zona di produzioneProvincia di Vicenza.
Natura del suoloGhiaioso, limoso.
Aspetti organoletticiColore giallo tenue con riflessi verdognoli. Bouquet caratterizzato da sentori di salvia, limoncella, albicocca, mela verde e da una leggera nota di frutti a spezie tropicali. Perlage persistente, avvolgente ed elegante con finale gioioso.
Abbinamenti gastronomiciOttimo da aperitivo, con antipasti, piatti a base di pesce crudo e affumicati, crostacei e piatti tipici della cucina mediterranea.
Temperatura di servizio6-8 °C
Gradazione alcolica11% vol

 

Via Calderina 11 – 36053 Gambellara (VI)
Cellulare: 344 24 180 30
Web: www.cadelsette.it

 

 

…..LE MIE RIFLESSIONI

Quando si parla di Veneto non si fà altro che pensare all’ Amarone come simbolo di questa regione che ci offre grandi vini e bollicine ma la mia mission di Taste Hunter è di cercare “Eccellenze” che oltre a regalarVi emozioni e sensazioni uniche siano per i winelovers una novità!

I vini prodotti da questa “GRANDE” azienda vi sorprenderanno e vi stupiranno non solo per il gusto ma per l’esperienza che vivrete guastandoli in abbinamento o singolarmente e di questo ringrazio Matteo Pontalto “GRAN SIGNORE” di CA’ DEL SETTE che ha rigorosamente rispettando tutti i canoni e magicamente sperimentato in vigna ha prodotto questi nettari che non sono Amaroni come si potrebbe facilmente intuire ma dei vini e spumanti unici e singolari chiamandoli con nomi che richiamano fortemente i “SENSI” e vinto alla grande questa scommessa!

Vi consiglio fortemente di contattare l’azienda per acquistare i vini con uno sconto speciale per i nostri lettori e vedrete che vivrete una nuova sensazione di degustare un vino VIP! Alla prossima avventura…Cin…Cin;

 

 


 

Che ne dici di far parte del Club del Vino?

Abbiamo 3 opzioni di partnership, a partire da quella GRATUITA.

Per saperne di più, dai un’occhiata al link che segue:

>> Partnership con il Club del Vino <<

Cin-Cin!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.