Taste Hunter - Wine Blogger

Poggibonsi

E’ assolutamente vero quando si dice che “il vino buono stà nelle botti piccole” ed in questo caso direi anche nelle aziende a conduzione familiare.

Stupirsi è dir poco e non è nel mio credo culturale lasciarmi andare a facili entusiasmi ma sono felice di degustare, riconoscere e parlarvi di prodotti veri naturali fati da “VERE” persone umili e riconoscenti verso il territorio e grati al risultato del loro lavoro!

 

In questo Speciale VIP vi parlerò di una azienda condotta dalla famiglia Giorgio Conforti con la moglie Fiorella e i tre fratelli Carlo, Vittorio e Guido alla settima generazione e ognuno di loro con le proprie mansioni rispecchiano la vera identità italiana di molte aziende che producono con attenzione e passione vere “Eccellenze” uniche, risultato di una secolare tradizione con l’innesto della cultura moderna alle nuove tecnologie e del bere vino oggi.

 

             Papà Giorgio con i figli Carlo, Vittorio e Guido Conforti

A loro è affidata la gestione e al tutto il processo produttivo dei vini, dalla vigna fino in bottiglia e anche alla vendita.

La Fattoria di Montemorli, nota ed apprezzata per la produzione dei suoi vini di classe, è situata nel comune di Poggibonsi in una delle più pittoresche e progredite zone collinari del comprensorio senese di produzione del vino “Chianti Colli Senesi”.

I suoi territori, costituiti quasi esclusivamente da sabbie gialle del Pliocene e situati su colline completamente soleggiate e ben esposte, si presentano particolarmente adatti alla buona coltivazione della vite.

 

 

Per tali motivi la Fattoria di Montemorli ha orientato da vari decenni la sua attività verso l’intensificazione sempre maggiore della coltivazione della vite, tanto che oggi rappresenta nella Provincia di Siena uno degli esempi più ammirati per il razionale impianto e per la perfetta coltivazione dei suoi vigneti.

Dalla accurata selezione delle uve e dai costanti controlli dei mosti e dei vini, prodotti attraverso le più moderne tecniche enologiche, la garanzia di elevata qualità.

La produzione vinicola della Fattoria di Montemorli rinomata in Italia e sui mercati esteri è naturalmente disponibile in azienda insieme agli altri prodotti tipici dell’agricoltura locale.

 

L’azienda ha una superficie di 40 Ha. di cui 20 a vigneto, 9 a oliveto, la restante superficie a seminativo e bosco.

Da 5 anni producono anche frutta e verdura con certificazione biologica e offrono una serie di attività extra finalizzate e valorizzare la tradizione con la diffusione dei sapori tramite ospitalità e degustazioni di prodotti del territorio.

 

Producono con particolare e scrupolosa attenzione vini Chianti DOCG, Vinsanto del Chianti DOC, vini IGT Rosso e Bianco, Olio ExtraVergine di oliva e Grappa.

 

Cornacchino Rosso di Toscana IGT

Tipologia: Rosso Toscano

Tipologia uve: Cabernet Sauvignon e Canaiolo Toscano.
Cornacchino è il nome del vigneto più antico di oltre 60 anni
Indicazione Geografica Tipica I.G.T.
Zona di produzione: Montemorli
UVE: Cabernet Sauvignon 90%, Canaiolo 10%.
Densità: 4.000 piante per ettaro.
Sistema di coltivazione: Guyot con erba e minima lavorazione
Terreno fresco e fertile con piccole pietre.
Altitudine: 210 mt. dal livello del mare

Microclima: submediterraneo con caldo e freddo tranquillo – inverno piovoso e secco – estate calda


Produzione per H: 40 Hl.
Vinificazione: raccolta a mano in piccole cassette, fermentazione e macerazione sulle bucce per 18-20 giorni a temperatura controllata (26 ° C).                                                                                    Fermentazione malolattica in tonneau (botte di legno francese da 5 hl.)                                                                                                                                                                                                      Affinamento per 12 mesi e permanenza in bottiglia per 6 mesi

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE:

Colore: rosso rubino intenso

Profumo: complesso, con sentori di more, amarena, peperone verde con nota speziata e liquirizia.

Sapore: potente, struttura eccellente, buona acidità.

Alcol: 13,50% Vol.

Temperatura di servizio: 10-20 ° C.

Abbinamenti: carne pregiata rossa, cinghiale e selvaggina di zona, pappardelle, tagliatelle, ribollita

 

Montemorli Chianti DOCG Rosso Toscano

È il tipico vino Chianti, espressione classica e reale della tradizione enologica toscana.

Vino: Chianti D.O.C.G.

Area di produzione: terreno nel comune di Poggibonsi (Siena)

Vigneto: i nostri vigneti, le uve vengono raccolte mature e sane.

Vitigni: Sangiovese 85%, Canaiolo 5%, Colorino 5%, Trebbiano e Malvasia 5%.

Densità: 4.000 viti per ettaro.

 

Sistema di allevamento: Guyot e cordone con erba.

Suolo: alternato di suoli freschi e fertili, composto da sabbie gialle di pliocenico.

Altitudine: 210 m. sul livello del mare.

Microclima: clima submediterraneo, con periodo invernale caldo/freddo e piovoso medio ed estate secca.

Produzione per ettaro: 60 Hl.

Vinificazione: dopo un’accurata e scrupolosa raccolta a mano, le uve vengono messe in vasche. Tre settimane di macerazione a temperatura controllata, completa fermentazione esaltando aromi e sapori.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE:

 Colore: rosso rubino intenso.

Profumo: profumo intensamente vinoso con sentori rose, ciliegia, prugne di iris e violetta.

Sapore: armonico, sapido, asciutto, leggermente tannico.

Alcol: 13% Vol.

Temperatura di servizio: 18-20 ° C.

Abbinamenti: tutti i piatti di carne rossa tra cui la classica bistecca alla fiorentina servita con fagioli o patate arrosto, anche carne bianca e formaggio piccante.

 

CAMALDINO  Rosso Toscano

Vino rosso, prodotto all’insegna della migliore tradizione enologica Toscana.     

Vino: a Indicazione Geografica Tipica.
Zona di Produzione: territorio del Comune di Poggibonsi (Siena).
Vigneto: vigneti vari di nostra proprietà, da cui si raccolgono uve sane e ben mature.
Vitigni: Sangiovese 90%, Ciliegiolo 10%.
Densità: 4.000 ceppi ad ettaro.
Sistema di coltivazione: Guyot e cordone speronato con inerbimento e lavorazioni a filari alterni.
Suolo: terreni di origine Pliocenica. Formazione sedimentaria composta prevalentemente da sabbie gialle limose.
Altitudine: 210 mt. sul livello del mare.
Microclima: clima temperato sub-Mediterraneo, caratterizzato da periodi Autunno-Invernali mediamente freddi e piovosi e periodi Primaverili-Estivi asciutti e poco piovosi.
Produzione di vino per ettaro: 70 Hl.
Vinificazione: scrupolosa raccolta manuale delle uve leggermente surmature. Media macerazione sulle bucce e fermentazione in vasche di cemento a temperatura controllata. Affinamento in bottiglia per tre mesi.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE:

Colore: rosso rubino intenso.
Odore: complesso, fragrante, vinoso con note floreali di mammola e giaggiolo con retrogusto di frutta matura e more con una nota di chiodi di garofano e spezie.
Sapore: di ottima struttura, armonico, assai persistente.
Gradazione alcolica: 12,50% Vol.
Temperatura di servizio: 18-20° C.
Accostamenti: piatti di carni rosse, cacciagione e animali da cortile saporiti.

 

Tuscalia – Chardonnay di Toscana Bianco

Tuscalia da un’esperienza meravigliosa in una terra lontana, l’Australia, Tuscalia è un nome fantastico nato dall’unione di antiche tradizioni

Tuscalia – Chardonnay di Toscana 2014

Tipologia: Bianco

Denominazione: Chardonnay Toscana IGT

Uvaggio: 100% chardonnay

Tipo di coltivazione: guyot

Suolo: sabbioso – argilloso, origine pliocenica

Epoca di vendemmia: manuale, seconda settimana di settembre

Vinificazione: pressatura soffice, criomacerazione 8 ° C per 18 ore, fermentazione in tonneau di rovere francese (allier).

Invecchiamento: per 12 mesi in tonneau francese con batonnage settimanale (sui lieviti) e bottiglia per 3 mesi.

Colore: giallo paglierino intenso, con riflessi dorati.

Profumo: floreale, fruttato, ricorda la mela, ananas, agrumi e minerali

Abbinamenti: antipasti, pesce, carne bianca, formaggio.

Temperatura di servizio: 10-12 ° C.

Alcol: 13,5% Vol.

 

VIN SANTO DEL CHIANTI DOC

Il Vinsanto in Toscana è un vino tanto importante e carico di significato che difficilmente si acquistava, era un’ambizione farlo in casa con le proprie mani; in ogni famiglia c’era la persona addetta a tale arte, normalmente il babbo o il nonno.

Le origini ipotizzate di questa squisita bevanda, come pure quelle del suo singola-re nome sono diverse e si perdono nella notte dei tempi. Una leggenda senese parla che nel XIV° secolo un frate distribuiva un vino che faceva guarire gli ammalati, da cui la convinzione che si trattasse di un vino miracoloso, “Santo”.

Non è da escludere però che il nome “santo” derivi dall’uso che se ne è sempre fatto durante la Messa.

 

Vino: Vin Santo del Chianti D.O.C.
Zona di produzione: territorio del Comune di Poggibonsi (Siena)
Vigneto: vigneti di nostra proprietà, da cui si raccolgono a mano uve scrupolosamente selezionate.
Vitigni: Trebbiano del Chianti 70%, Malvasia del Chianti 30%.
Densità: 3.300 ceppi per ettaro.
Sistema di coltivazione: Guyot con inerbimento e lavorazioni a filari alterni.
Suolo: terreni di origine Pliocenica. Formazione sedimentaria composta prevalentemente da sabbie gialle limose.
Altitudine: 210 mt. sul livello del mare.
Microclima: clima temperato sub-Mediterraneo, caratterizzato da periodi Autunno-Invernali mediamente freddi e piovosi, e periodi Primaverili-Estivi asciutti e poco piovosi.
Produzione di Vin Santo per ettaro: 35 Hl.
Vinificazione: uve scrupolosamente cernite e raccolte a mano nella seconda decade di Settembre, vengono messe ad appassire in appositi locali fino a Dicembre. Il mosto che se ne ricava da una soffice “pressatura”, viene fatto fermentare in piccoli caratelli di rovere per almeno tre anni.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE:

Colore: ambrato.
Odore: complesso, etereo con sentori floreali, noce, fico secco, mandorlo, caramello, zucchero di canna, biscotto, cardamono, ginepro, legno, mandorla tostata, uva passa e di miele di castagno.
Sapore: pieno, morbido ed armonico.
Gradazione alcolica: 17% Vol.
Temperatura di servizio: si serve a temperatura ambiente. Gradevolissimo nei mesi caldi, se servito fresco.
Accostamenti: pasticceria secca, formaggi piccanti impreziositi da una goccia di miele.

…LE MIE RIFLESSIONI:                                                                                                                         

Esperienza semplicemente unica e da ripetere assolutamente per una verticale ed una visita.

Questa Grande famiglia forte da 7 generazioni di viticoltori offre ai visitatori e tutti i winelovers alla ricerca di vini da ricordare prodotti unici e ricchi di identità.

A me spetta l’obbligo di riferire il risultato dei taste dei vini oggetto della mia avventura e posso confermare la qualità e le sensazioni che lasciano durature al palato con la spettacolare chiusura in abbinamento col VinSanto fatto con formaggi di fossa e miele e pasticceria siciliana composta da cannolo e cassata tempestata di mandorle e pistacchio tostato!

Posso semplicemente consigliarVi di andare a trovare se organizzate vacanze in weekend o estive questa splendida famiglia e vi renderanno felici e appagati nei sensi.

Davvero un posto straordinario e visitarla sarà qualcosa che consiglio a tutti soprattutto dopo il COVID19 è una vera opportunità che vi lascierà pienamente soddisfatti col sicuro pensiero di ritornarci nuovamente insieme alla famiglia ed amici per nuove emozioni!

Contatti: Fattoria di Montemorli Loc. Montemorli 53036 Poggibonsi (Siena)

Tel. 0577988014 Fax 0577988319 – info@montemorli.it – sitoweb www.montemorli.it

 


 

Che ne dici di far parte del Club del Vino?

Abbiamo 3 opzioni di partnership, a partire da quella GRATUITA.

Per saperne di più, dai un’occhiata al link che segue:

>> Partnership con il Club del Vino <<

Cin-Cin!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.